racing forks protection



La confezione comprende:


N° 2 Forksaver  con elastico (adatte per forcelle Ø da 45/48 o 49/50 a seconda del modello scelto)

N° 2 "O“- ring.

Caratteristiche:

Forksaver confrontato ad altri sistemi di protezione dello stelo forcella  ha indiscutibili vantaggi:

Protegge e avvolge completamente lo stelo in tutta la sua lunghezza.

Non esercita attriti come i "classici" sistemi in neoprene o ad anello favorendo la scorrevolezza della forcella.

Permette una facile e rapida ispezione impossibile con protezioni in neoprene.

Non trattiene sporco polvere ed acqua tra stelo e protezione .

Protegge la forcella dallo sporco alzato dalla ruota anteriore.

Allunga la vita di olio, paraoli, parapolvere della cromatura stelo e boccole posticipando i tempi di manutenzione.

Sono studiate e progettate per le competizioni sportive.

Forksaver  è un prodotto Made in Italy.


Istruzioni di montaggio:


IMPORTANTE !

ELIMINARE DAI FODERI DELLE FORCELLE TUTTE LE PROTEZIONI AD ANELLO (COME AD ESEMPIO LA GHIERA NERA NEI MODELLI WP) O ALTRE PARTI IN PLASTICA O METALLO CHE POSSANO  INTERFERIRE CON LE FORKSAVER (foto A)

VERIFICARE CHE IL PARASTELO IN PLASTICA SIA PERFETTAMENTE ALLINEATO IN MODO CHE NON POSSA CREARE INTERFERENZE CON FORKSAVER.

Con forcella smontata, inserire la Forksaver  nello stelo avendo cura di girare l'elastico sottosopra per agevolare l'inserimento, l'elastico va rivolto verso l'alto.

IMPORTANTE !  Lasciare debordare la parte inferiore dell'elastico verso lo stelo circa 1 cm. (foto B).

Inserire l’O-ring posizionandolo a circa 1 cm nella parte finale inferiore della Forksaver.

Verificare infine che la Forksaver  sia allineata e non abbia torsioni.

RACCOMANDAZIONI:

Le Forksaver  sono costruite con materiale pregiato, robusto ed altamente tecnologico, necessitano comunque di qualche attenzione:


IMPORTANTE !

Non dirigere il getto dell'idropulitrice direttamente sulle protezioni.


In inverno ed in condizioni estreme, aggiungete una fascetta in nylon nella parte superiore dell'elastico per una maggiore tenuta.

In caso di interferenze con il parastelo (quando non è perfettamente in posizione) montare un tubetto in gomma (es. tubo benzina) con una fascetta (vedi foto D) in modo da evitare il contatto dell'elastico con il parastelo.



Foto A

forksaver         forksaver

                                                                     Foto B                                             Foto C


forksaver

 Foto D

forksaver made in Italy